Ciao, sono Mario Di Giacomo da Pescara, 1957, toro  Una magnifica famiglia accompagna la mia vita: una moglie che di meglio non si può,
 un figlio talentuoso musicista,  una figlia futura farmacista, una suocera buona buona, e Felix .. un vero micio
Ho restaurato libri e documenti  antichi tanti anni, ora mi occupo di biliardo a vari livelli.
Ho conosciuto una cara amica e ora eccomi qui.   Grazie Mirella      
  Ringrazio Paolo Antonelli  per avermi fatto entrare in questo stupendo sito
 
                   
         
   

    

GIOCO O ILLUSIONE

Angela voleva leggere ma non riusciva a concentrarsiLa sua mente tornava sempre alle vicende degli ultimi giorni, sue e del mondo, della vita. Riflettere, pensare a mente lucida, ponderare, decidere ..
Alle 7 del mattino sulla spiaggia ancora deserta, sotto il tepore, una dolce brezza sul corpo disteso e rilassato, il suono delle onde, … forse è possibile. Che bello questo mare, la natura ti circonda di benessere e vorresti scrivere
 tutto quello che ti passa per la testa e volare con la penna e la mente e capire perché in un attimo passi dalla gioia
alla tristezza, o come cambiare il corso del tuo fiume e perché cambiarlo.
E sei veramente in grado di capire cosa e perché ti accade? L’acqua di mare il sole la sabbia possono insegnarti.
Sono stati l’oppressione dell’abitudine, il condizionamento della routine e i ritmi della vita a fare in modo che Stefano
 ti insultasse ieri sera? Non sei più la sua stellina? Siete scattati all’improvviso, è bastata una scintilla … ma come è possibile? Solo per i 2 caratteri impulsi? mmmmmm  Bella la frase … devi imparare a staccare la spina appena puoi … e come?
Solo sulla lavagna delle elementari si dividevano con una linea netta i buoni dai cattivi … gli stereotipi. Perché quella bomba?
 Il potere significa morte di innocenti? In pochi giorni non conti più stupri e violenze.
Vivere nel timore aiuta a essere prudenti o è un altro condizionamento inutile? Fai esperienza e con quell’esperienza ti formi
una corazza, poi un’altra, un’altra e un’altra ancora. Tutta qui la vita? Falsità, malvagità, a qualsiasi livello, oppure
 si può parlare solo di egoismo o della vecchia e mai abolita legge del più forte? Nel mare c’è tutto, ti sei immersa in esso …
la fortuna di nuotare bene e nella giusta direzione. Perché molti, troppi, pur conoscendo le proprie caratteristiche ed esperienze, sapendo di sbagliare o comunque di giocare d’azzardo prendono sempre decisioni che li danneggiano?
 Forse sono proprio queste sconsideratezze che creano l’equilibrio .. della foresta.
 NO, ad Angela non deve succedere. Prede e predatori.
Il sole è più caldo, sono arrivati dei bimbi che giocano e ridono. La suoneria del telefono interrompe bruscamente il filo delle riflessioni: 2 squilli, 3, lo prendi per leggere sul display il nome di chi ti sta chiamando …. Stefano …No,
 non puoi parlargli adesso, ora hai bisogno di concentrarti, di riflettere, non di lasciarti coinvolgere dalla voce profonda di Stefano
  che recita le solite scuse del giorno dopo.
Ha smesso di squillare, spegni il telefono e lo posi in fondo alla borsa. La comunicazione virtuale aiuta a capire se
c’è sincerità o falsità? Come nella vita reale è la stessa cosa, bisogna saper leggere tra le righe, ci sono infinite sfumature,
 il tuo io viene fuori sempre. Ma tu meriti tutte queste ferite? Il romanticismo non ha più senso?
Deve davvero vincere l’egoismo di questi tempi? Si, il mare ha aiutato Angela  Addio Stefano

 Mario