Distanze

 

Ne abbiamo fatti amico di chilometri da quei banchi di scuola.

Ne abbiamo percorsi di corridoi, aperte porte, superati banchi, lavagne, libri.

Quando l'orologio era immobile nell'ora di latino e  cercavi le risposte

 fuori della finestra, mentre erano le domande a mancare ancora.

Quando i professori dimenticavano il gruppo puntando su un solo cavallo.

Quando i suoi occhi facevano balbettare il cuore e ridere la pancia.

Quando la fuga erano le cuffie e due ruote a perder dietro asfalto.

Quando un abbraccio dopo un goal o dopo un concerto

 era tutto quello che sapevamo dare.

Quando ascolto era tutto quello che non osavamo chiedere.

Ne abbiamo superati di esami amico mio da quei banchi di scuola.

Ne abbiamo incontrati da allora di occhi inquirenti, scettici, arroganti.

Quando era facile sorridere dei nostri 16 anni.

Quando era logico dare non-risposte alle nostre non-domande.

Quando non volevano insegnarti o quando non era ora.

Quando il primo che occupava il campo era sempre quello che

dimenticava il pallone.

Quando sognavamo di dedicarle una canzone e finivamo a suonare

 in una cantina.

Quando esistevano i lenti e aspettavamo tutta la festa per chiedergliene uno.

Ne abbiamo presi di autobus senza biglietto e tanti altri ne abbiamo persi rincorrendorli a perdifiato.

Ne abbiamo scavalcati di cancelli, sfidato divieti, solcato campi di terra con il sogno del tiro perfetto,

con la polvere nel naso e la sete di ore fino a sera, sporchi di grida e libertÓ.

Quando c'era chi ci pesava con uno sguardo e preannunciava cosa non saremmo mai diventati.

Quando cercavamo albe assonnate su spiagge di settembre.

Quando si avvicinava l'ora della partenza per viaggi diversi.

Quando telefonava quello che aveva il gettone in tasca.

Quando abbiamo dovuto fare le dovute sottrazioni e divisioni lontano dai banchi di scuola.

Quando a contarsi alla fine eravamo sempre e ancora noi.

Ne abbiamo fatti amico di chilometri da quei banchi di scuola.

Quando un giorno ci chiederanno come eravamo,

forse non sapremo rispondere.

 

Nick - Novembre 2007